“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 5 Gennaio 2024: Timballo di mare in crosta di Mauro e Mattia Improta

Se stai cercando un piatto unico dai sapori di mare, sappi che il timballo di mare in crosta è l’ideale. Questa gustosa ricetta delizierà le papille gustative con la sua combinazione di sapori del mare e un involucro croccante. Ecco come prepararlo.

“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 5 Gennaio 2024: Dettagli sulla Ricetta Timballo di mare in crosta

Tempo di preparazione Tempo di cottura Tempo totale Numero di persone
1 ora circa (con tempo di riposo) 50 minuti 1 ora e 50 minuti circa 6 persone

“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 5 Gennaio 2024: Ingredienti Timballo di mare in crosta

Ecco gli ingredienti necessari per la realizzazione del piatto:

– 300 g di farina 00
– 130 g di burro
– 80 ml di vino bianco
– 50 ml d’olio extra vergine d’oliva
– Sale
– 250 g di ziti
– 5 moscardini
– 1 calamaro
– 1 spicchio d’aglio
– 10 pomodorini
– 30 g di olive nere
– Prezzemolo

“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 5 Gennaio 2024: Procedimento Timballo di mare in crosta

Iniziamo con la preparazione dell’impasto mettendo nel mixer farina, burro, olio e sale. Dobbiamo frullare fino a ottenere un composto sabbiato, a cui aggiungeremo il vino bianco e da lavorare fino a formare un panetto. Questo dovrà riposare avvolto nella pellicola per almeno 1 ora in frigorifero.

Stendiamo poi l’impasto in modo da ottenere due dischi sottili. Uno di questi servirà per foderare uno stampo a cerniera da 24 cm.
Nel frattempo, puliamo i moscardini, li tagliamo a pezzetti e li rosoliamo in padella con olio e aglio. Dopo brevissimo tempo, aggiungiamo i pomodorini a pezzetti e lasciamo cuocere per alcuni minuti.

A questa aggiunta, uniamo il calamaro a striscioline, le olive nere e un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta. Aromatizziamo con prezzemolo tritato e lasciamo cuocere circa 20 minuti.

Dopo aver scolato gli ziti al dente, li saltiamo con il condimento per pochi istanti. Trasferiamo la pasta all’interno dello stampo, nel guscio di pasta cruda. Copriamo parzialmente con il secondo disco di pasta e pennelliamo con olio. Questo dovrà cuocere in forno statico pre-riscaldato a 190° per 25 minuti.

“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 5 Gennaio 2024: Consigli e varianti per la ricetta Timballo di mare in crosta

La grandezza dei dischi dell’impasto può essere adattata alla misura dello stampo che hai a disposizione. Se preferisci, puoi aggiungere anche altre specie di pesce o frutti di mare per arricchire ancora di più il sapore del timballo. Ricorda, la chiave di un ottimo timballo è una perfetta cottura sia della pasta che del pesce. Buon appetito!

Torna in alto