“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 12 Febbraio: raviolone formaggi e miele di gemelli Billi

Con la gioia e le allegorie del Carnevale in arrivo, ogni momento può trasformarsi in una festa per il palato. Oggi i gemelli Billi, con il loro sorriso contagioso, ci regalano un primo piatto ricco di gusto e cremosità: i raviolone formaggio e miele. Una ricetta perfetta per ogni festeggiamento, che unisce la dolcezza del miele ai più intensi sapori dei formaggi selezionati. È tempo di rollare le maniche e immergersi nella magia culinaria!

“É sempre mezzogiorno”: raviolone formaggi e miele di gemelli Billi – Dettagli ricetta

Tempo di preparazione 40 minuti
Numero di Persone 4
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo totale 45 minuti

“É sempre mezzogiorno”: raviolone formaggi e miele di gemelli Billi – Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 5 uova
  • 200 g di burro (per il condimento)
  • 100 g di briciole di pane (per il condimento)
  • 50 g di formaggio grattugiato (per il condimento)
  • 100 g di miele (per il condimento)
  • Salvia (per il condimento)
  • 150 g di taleggio (per il ripieno)
  • 150 g di gorgonzola (per il ripieno)
  • 150 g di brie (per il ripieno)
  • 450 g di ricotta (per il ripieno)
  • 250 g di formaggio grattugiato (per il ripieno)
  • Noce moscata (per il ripieno)
  • Sale e pepe (per il ripieno)

“É sempre mezzogiorno”: raviolone formaggi e miele di gemelli Billi – Procedimento

Iniziamo questa avventura gastronomica preparando una classica sfoglia. Mescoliamo la farina 00 con le uova fino a formare un impasto omogeneo. Creiamo un panetto compatto, avvolgiamolo nella pellicola trasparente e lasciamolo riposare per circa mezz’ora. Trascorso il tempo, stendiamo la sfoglia con il mattarello.

Ora è il momento di dedicarci ai tre ripieni. In tre ciotole separate mescoliamo porzioni uguali di ricotta e formaggio grattugiato. A una ciotola aggiungiamo il gorgonzola a pezzettini, a un’altra il taleggio e all’ultima il brie, anch’essi tagliati a pezzetti. Condiamo ogni ripieno con un pizzico di sale, pepe e noce moscata, mescolando accuratamente.

Prendiamo la sfoglia e tagliamola in quadrati abbastanza ampi. Al centro di ciascun quadrato disponiamo un mucchietto di ripieno, alternando i formaggi. Sovrapponiamo un altro quadrato di pasta, premiamo per sigillare i bordi, assicurandoci che l’aria sia fuoriuscita, così da formare i ravioloni. Bolliamo i ravioloni in acqua salata.

Per la salsa, sciogliamo il burro in una padella fino a ottenere un colorito nocciola, poi incorporiamo il miele e aggiungiamo qualche foglia di salvia per insaporire. Scoliamo i ravioloni e condiamoli con questa salsa, completando con un tocco di formaggio grattugiato e briciole di pane tostato.

“É sempre mezzogiorno”: raviolone formaggi e miele di gemelli Billi – Consigli e Varianti per la ricetta

I nostri raviolone formaggi e miele sono già un piatto ricco e avvolgente, ma per chi desidera personalizzare ulteriormente, ecco alcuni suggerimenti:

– Per un tocco più aromatico, potete tostare le briciole di pane con un filo di olio extravergine di oliva e degli aghi di rosmarino finemente tritati, regaleranno una croccantezza deliziosa.
– Gli amanti delle spezie potrebbero aggiungere un pizzico di cannella o di anice stellato nella salsa di burro e miele, per un contrasto intrigante.
– Chi predilige i formaggi più decisi, potrebbe considerare l’aggiunta di pecorino stagionato o parmigiano reggiano al ripieno per una nota sapida in più.
– In alternativa al miele, si può usare dello sciroppo d’acero o una riduzione di aceto balsamico per chi cerca un accento di gusti più complessi.

Giochiamo con i gusti e celebriamo le occasioni speciali con questo piatto capace di conquistare ogni palato!

Torna in alto