“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 4 marzo: penne con cavolo viola noci e formaggio di Barbara De Nigris

Quando la creatività in cucina incontra la tradizione, nascono piatti sorprendenti che conquistano il palato e colorano la tavola. Con la sua profonda tonalità e la ricchezza di sapori, la ricetta delle penne con cavolo viola, noci e formaggio proposta da Barbara De Nigris fa proprio questo, unendo la dolcezza delle noci con la nota croccante del cavolo viola e la cremosità del formaggio. Un piatto che, oltre a deliziare i sensi, incanta anche la vista con il suo vivido contrasto di colori.

“É sempre mezzogiorno”: penne con cavolo viola noci e formaggio di Barbara De Nigris – Dettagli ricetta

Tempo di preparazione Numero di persone Tempo di cottura Tempo totale
20 minuti 4 persone 20 minuti 40 minuti

“É sempre mezzogiorno”: penne con cavolo viola noci e formaggio di Barbara De Nigris – Ingredienti

  • 380 g di penne
  • 550 g di cavolo cappuccio viola
  • 50 g di noci
  • Succo di 1 limone
  • Mezza mela gold
  • 100 g di cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 60 g di formaggio grattugiato

“É sempre mezzogiorno”: penne con cavolo viola noci e formaggio di Barbara De Nigris – Procedimento

Iniziate affettando finemente il cavolo cappuccio viola con l’ausilio di una mandolina, per garantire che tutti i pezzi siano uniformi e cuociano nello stesso modo. Procedete poi a grattugiare la cipolla, assicurandovi di ottenere una trama fine che si fonderà perfettamente con gli altri ingredienti.

In una padella, scaldate un filo d’olio e rosolate la cipolla grattugiata insieme allo spicchio d’aglio. Aggiungete il cavolo viola, condite con sale e pepe a piacimento, e spruzzate il tutto con il succo di limone per un tocco di freschezza. Lasciate appassire le verdure per alcuni minuti finché il cavolo non diventa morbido.

Intanto, prendete la mela gold, riducetela in piccole scaglie usando la grattugia e incorporatela al soffritto di cavolo e cipolla. Una volta che tutti i componenti si sono ben cotti e amalgamati, trasferite il composto nel mixer. Questo è il momento di aggiungere le noci e il formaggio grattugiato, ingredienti che doneranno al piatto la sua consistenza unica e il gusto ricco e avvolgente. Frullate fino a ottenere una crema omogenea.

Per un tocco di croccantezza extra, tagliate del formaggio primosale a dadini e mescolatelo in una ciotola con noci tritate, pangrattato, scorza d’arancia grattugiata, un filo d’olio, sale e pepe. Trasferite poi il mix in padella e lasciate tostare per un po’, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi.

Cuocete le penne in abbondante acqua salata seguendo i tempi indicati sulla confezione, e una volta al dente, scolatele. Saltate la pasta nella padella con la salsa di cavolo creando, con movimenti delicati, una perfetta fusione tra la pasta e la crema.

Servite le penne ben calde, guarnendo ogni piatto con il formaggio a dadini preparato precedentemente per un gratificante contrasto di texture e sapori.

“É sempre mezzogiorno”: penne con cavolo viola noci e formaggio di Barbara De Nigris – Consigli e Varianti per la ricetta

Per dare un tocco personale e arricchire ulteriormente la ricetta, potreste sperimentare con altri tipi di frutta secca, come mandorle o pinoli, che possono sostituire le noci per un sapore diverso a ogni degustazione. Se siete amanti dei sapori intensi, provate ad aggiungere un pizzico di peperoncino durante la cottura del cavolo per un equilibrio piccante che stimola i sensi. Per una versione senza latticini, sostituite il formaggio grattugiato con una crema di anacardi, che apporterà cremosità alla ricetta mantenendola vegana e altrettanto deliziosa.

Con questo piatto, diventerete ambasciatori di un connubio gastronomico che, tra innovazione e tradizione, porta a tavola una ventata di novità e gusto. Buon appetito!

Torna in alto