“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 20 febbraio: pane in padella di Fulvio Marino

Immergiamoci nel meraviglioso mondo della panificazione domestica insieme a Fulvio Marino, noto panettiere piemontese, che ci invita a scoprire l’arte di creare deliziosi pani direttamente in padella. Nessun forno acceso oggi, solo il tepore di una cucina accogliente e il rituale antico impasto a mano. Il pane in padella rappresenta un’alternativa pratica senza rinunciare alla freschezza e al sapore rustico del pane appena sfornato. Seguiamo passo passo la ricetta per regalare alla nostra tavola un pane croccante e fragrante, perfetto per ogni occasione.

“É sempre mezzogiorno”: pane in padella di Fulvio Marino – Dettagli ricetta

Tempo di preparazione 10 minuti (+ 2 ore per la lievitazione)
Numero di persone 4-6
Tempo di cottura Variabile
Tempo totale 2 ore e 20 minuti circa

“É sempre mezzogiorno”: pane in padella di Fulvio Marino – Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 4 g di lievito fresco (oppure 2 g di lievito secco di birra)
  • 300 ml di acqua
  • 10 g di sale
  • 30 ml di olio extravergine di oliva

“É sempre mezzogiorno”: pane in padella di Fulvio Marino – Procedimento

Preparare pane in casa non è mai stato tanto semplice e veloce. Iniziamo versando nella ciotola la farina 0 e il lievito di birra sbriciolato. Uniamo gran parte dell’acqua a temperatura ambiente e iniziamo a mescolare con un cucchiaio, seguendo un movimento circolare, per circa 5 minuti. A questo punto, aggiungiamo delicatamente il sale e l’acqua rimasta continuando a impastare per altri pochi minuti, finché non si inizia a formare un composto omogeneo.

È il momento di versare l’olio extravergine di oliva nell’impasto. Usiamo le mani per lavorarlo: con movimenti energici ed insistenti incorporiamo l’olio fino a completo assorbimento. Avvolgiamo la ciotola con un panno o della pellicola trasparente e lasciamo riposare il nostro impasto per 2 ore a temperatura ambiente, lontano da correnti d’aria.

Trascorso il tempo di lievitazione potremo osservare il volume del nostro impasto aumentato notevolmente. Adesso è pronto per essere trasformato in un pane fragrante direttamente in padella. Armiamoci di pazienza e passione e vedremo il risultato sorprendere i nostri sensi.

“É sempre mezzogiorno”: pane in padella di Fulvio Marino – Consigli e Varianti per la ricetta

Non esistono limiti alla creatività in cucina, e questo pane in padella di Fulvio Marino non fa eccezione. Provate ad aggiungere alle varianti spezie come rosmarino o origano per conferire un aroma mediterraneo al vostro pane. Per gli amanti dei sapori decisi, perché non includere nell’impasto olive denocciolate tritate o pezzi di pomodori secchi? Se siete intolleranti al glutine, sostituite la farina 0 con una farina senza glutine idonea per panificazione, tenendo sempre presente eventuali aggiustamenti di liquidi per ottenere la stessa consistenza. Infine, per una crosta ancora più croccante, potete dare una spennellata di acqua salata prima di cuocerlo in padella. Con queste semplici variazioni, potrete ogni volta riscoprire la gioia di sfornare un pane sempre nuovo e adatto ai vostri gusti.

Torna in alto