“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 12 marzo: plumcake con crema di nocciole di Natalia Cattelani

Il plumcake è un classico della pasticceria domestica che può rivelarsi un protagonista sorprendentemente ricco di sapore quando combinato con la giustezza di una crema di nocciole. Natalia Cattelani, con la sua esperienza e il suo tocco unico, ci guida nella realizzazione di questa prelibatezza.

“É sempre mezzogiorno”: plumcake con crema di nocciole di Natalia Cattelani – Dettagli ricetta

Tempo di preparazione 20 minuti
Numero di persone 8
Tempo di cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora e 10 minuti

“É sempre mezzogiorno”: plumcake con crema di nocciole di Natalia Cattelani – Ingredienti

  • 300 g farina 0
  • 70 g fecola di patate
  • 150 g zucchero semolato
  • 120 g burro morbido
  • 110 ml latte
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • vaniglia
  • 400 g crema di nocciole
  • Crumble al cacao:
  • 20 g farina 00
  • 20 g burro
  • 20 g zucchero
  • 10 g cacao
  • 40 g nocciole tostate
  • Crumble bianco:
  • 40 g farina
  • 20 g burro
  • 20 g zucchero
  • estratto di vaniglia

“É sempre mezzogiorno”: plumcake con crema di nocciole di Natalia Cattelani – Procedimento

Cominciamo preparando i due tipi di crumble. Per il crumble al cacao, uniamo in una ciotola la farina, il cacao, e lo zucchero con il burro tagliato a pezzetti e le nocciole tritate. Impastiamo con le mani fino a ottenere delle briciole. Riguardo al crumble bianco, incorporiamo alla farina lo zucchero, il burro a pezzetti e la vaniglia, lavorando ancora con le dita fino a formare un altro composto bricioloso. Poniamo i crumble in frigorifero a rassodare.

Successivamente, dedichiamoci all’impasto per il nostro plumcake. Con le fruste elettriche, montiamo lo zucchero insieme al burro morbido fino a che non diventino una crema chiara e spumosa. Integrare quindi le uova, una per volta, continuando a sbattere fino a che non saranno completamente assorbite dal composto.

In una ciotola a parte, passiamo al setaccio la farina, la fecola e il lievito per dolci, quindi uniamo queste polveri secche al nostro composto di burro e uova, poco per volta, alternando con il latte. Continuare ad amalgamare fino a che l’impasto risulti liscio e senza grumi.

Versiamo metà di questo impasto in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato e fodero con carta da forno. Creiamo un incavo centrale con l’aiuto di un cucchiaio e inforniamo a 180°C per 20 minuti. Appena sfornato, riempiamo l’incavo con la crema di nocciole e copriamo con l’impasto rimanente. Completiamo distribuendo sopra i due tipi di crumble freddi, quindi rimettiamo in forno a 180°C per 30 minuti. A cottura ultimata, lasciamo raffreddare prima di servire.

Trovate le video ricette di Natalia Cattelani su RaiPlay.

“É sempre mezzogiorno”: plumcake con crema di nocciole di Natalia Cattelani – Consigli e Varianti per la ricetta

Questa ricetta lascia spazio a diverse varianti. Per esempio, potreste utilizzare crema di pistacchio o di mandorle al posto di quella di nocciole, per un gusto alternativo. Una manciata di gocce di cioccolato nell’impasto del plumcake aggiungerebbe piccoli punti di golosità. Se volete un tocco croccante, inserite nell’impasto anche delle nocciole intere. Per una versione più leggera, sostituite il burro con dello yogurt o con della composta di mele.

Torna in alto