“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 11 marzo: pad thai di gamberi di Francesca Marsetti

Il pad thai di gamberi è un classico della cucina tailandese che unisce gusto, benessere e un tocco di esotico nella tua cucina. Francesca Marsetti ci porta alla scoperta di questa specialità, conquistando i favori dei palati con ingredienti freschi e una preparazione attenta. Segui questa ricetta per deliziare te e i tuoi ospiti con un piatto che saprà sorprendere.

“É sempre mezzogiorno”: pad thai di gamberi di Francesca Marsetti – Dettagli ricetta

Tempo di preparazione 20 minuti
Numero di Persone 4
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo totale 30 minuti

“É sempre mezzogiorno”: pad thai di gamberi di Francesca Marsetti – Ingredienti

  • 200 g di gamberi
  • 200 g di noodles di riso
  • 4 cucchiai di salsa di pesce
  • 2 cucchiai di succo di tamarindo
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 60 g di arachidi
  • 10 g di pasta di curry
  • 2 uova
  • 1 cipollotto
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • Galanga
  • Lemon grass
  • Peperoncino
  • 250 ml di olio di semi di girasole
  • 100 g di germogli di soia
  • Fresco coriandolo

“É sempre mezzogiorno”: pad thai di gamberi di Francesca Marsetti – Procedimento

Inizia ponendo i noodles di riso in una ciotola capiente, ricoprendoli con acqua bollente. Copri e attendi che si reidratino per circa 10 minuti. Nel frattempo, occupati delle arachidi: in una padella e senza ulteriori condimenti, tostale leggermente fino a che non diventino croccanti. Metti da parte.
Prosegui preparando la miscela di condimenti: in una ciotola, combina le uova, il succo di tamarindo, la salsa di pesce, lo zucchero di canna, l’aglio, lo scalogno e il peperoncino, tutti finemente tritati.

Riscalda un wok (o una capiente padella) con un po’ di olio di semi e inizia un leggero soffritto con il cipollotto finemente affettato e lemon grass per insaporire il tutto con galanga fresco tritato (puoi sostituirlo con zenzero). Aggiungi ora la pasta di curry, i gamberi puliti e salta il tutto a fiamma vivace per qualche minuto.

Una volta che i noodles sono pronti, scolali e uniscili ai gamberi nel wok. Dopo aver fatto saltare per brevi istanti, incorpora la miscela di uova e condimenti preparata in precedenza. Mescola costantemente per permettere alle uova di addensarsi uniformemente. Completa aggiungendo le arachidi tostate e i germogli di soia al tuo piatto.

Servi il pad thai guarnendo con foglie di coriandolo fresco e fette di lime per un tocco di freschezza e sapore in più.

“É sempre mezzogiorno”: pad thai di gamberi di Francesca Marsetti – Consigli e Varianti per la ricetta

Per un’alternativa vegetariana, sostituisci i gamberi con tofu saltato o aggiunti altri ortaggi come peperoni o carote a listarelle. Se desideri un tocco più piccante, regola la quantità di peperoncino o aggiungi qualche goccia di salsa piccante prima di servire. Infine, sperimenta con diversi tipi di erbe aromatiche come basilico tailandese o menta per variare il bouquet di profumi del tuo pad thai. Ricorda di assaggiare e aggiustare di condimento fino a raggiungere l’equilibrio perfetto di sapori che preferisci.

Torna in alto