Terra amara, anticipazioni dal 25 al 30 giugno: Zuleyha in gravi condizioni dopo uno sparo

Terra Amara è una serie turca trasmessa su Canale 5 che narra le vicende di Mujgan Hekimoglu e Zuleyha Altun, due donne che si trovano a vivere una mortale colluttazione. Mujgan si è recata a trovare Zuleyha in carcere ma, accusando poi sua zia Behice di aver tentato di uccidere la sua rivale, la signora Hekimoglu chiederà a Yilmaz di accompagnarla a Istanbul. Nel frattempo, Uzum sarà accompagnata da Saniye e Gaffur al suo primo giorno di scuola e Vedat sarà vittima di un incidente. Durante la detenzione di Zuleyha, Demir farà conoscenze femminili.

La moglie, disperata per l’assenza dei suoi figli, chiederà a Hunkar di convincere Yaman a ritirare le accuse nei suoi confronti, in modo da poter uscire dal carcere. Ma Mujgan, in preda a una furia incontrollabile, inviterà la rivale a suicidarsi e la ferirà gravemente al petto. Fortunatamente, però, Rasit riuscirà a rintracciare la donna e a trasportarla in ospedale. Infine, Uzum confiderà a Hunkar di conoscere il luogo in cui Demir ha nascosto Adnan e Leyla, scoprendo che i bambini sono stati affidati alle cure di Sevda, l’amante del defunto marito. Terra Amara, che andrà in onda dal 25 al 30 giugno su Canale 5, promette una settimana ricca di novità, rivelazioni e colpi di scena.

Terra Amara – Anticipazioni dal 25 al 30 giugno

Le novità dei prossimi episodi di Terra Amara, che andranno in onda dal 25 al 30 giugno su Canale 5, prevedono una mortale colluttazione tra Mujgan Hekimoglu e Zuleyha Altun.

Mujgan va a trovare Zuleyha in carcere

Mujgan, poco prima, si era recata a trovare Zuleyha in carcere, accusando poi sua zia Behice di aver cercato di uccidere la sua rivale. A questo punto, la signora Hekimoglu chiederà a Yilmaz di accompagnarla a Istanbul.

Uzum va a scuola

Nel frattempo, Uzum sarà accompagnata da Saniye e Gaffur al suo primo giorno di scuola.

Vedat vittima di un incidente

Vedat, inoltre, sarà vittima di un incidente escogitato da alcuni malviventi di Ankara. Questi ultimi vogliono convincere Demir a vendergli la sua raffineria. Fekeli chiederà a Hunkar di impedire a suo figlio di firmare, avvalendosi dell’aiuto di un gruppo di imprenditori.

Zuleyha esce dal carcere

Durante la detenzione di Zuleyha, Demir farà conoscenze femminili. La moglie, disperata per l’assenza dei suoi figli, chiederà a Hunkar di convincere Yaman a ritirare le accuse nei suoi confronti, in modo da poter uscire dal carcere.

Mujgan ferisce gravemente Zuleyha

Behice instillerà in Mujgan il sospetto che Zuleyha abbia causato la rovina della sua famiglia. La pediatra, in preda a una folle furia, inviterà la rivale a suicidarsi. Ma Zuleyha si rifiuterà, innescando una mortale colluttazione che porterà Mujgan a ferirla gravemente al petto. Behice aiuterà poi la nipote a inscenare il suicidio di Altun per poi fuggire. Fortunatamente, Rasit riuscirà a rintracciare Zuleyha e a trasportarla in ospedale.

Hunkar scopre che Adnan e Leyla sono affidati a Sevda

Uzum, in seguito, confiderà a Hunkar di conoscere il luogo in cui Demir ha nascosto Adnan e Leyla. La signora Yaman scoprirà che i bambini sono stati affidati alle cure di Sevda, l’amante del defunto marito.

Torna in alto