My home my destiny, anticipazioni: Cemile incinta. Un viaggio drammatico tra amori, perdite e rinascite

My home my destiny, anticipazioni: Cemile Un viaggio di tira e molla tra l’amore e le perdite

Cemile è destinata a vivere un’esistenza di alterne fortune nel show televisivo “My home my destiny”. La stagione iniziale vede la sua esistenza contrapporsi tra l’affetto per la parentela, con un ruolo di spicco riservato a sua figlia Yasemin, frutto di un legame matrimoniale ormai terminato. Tuttavia, un cambio di scenario si profila all’orizzonte nella seconda installment della serie. Cemile si troverà a sviluppare un’intensa attrazione per Nuh, grande amico di Mehdi.

My home my destiny, anticipazioni: Complicazioni familiari, gelosie e riprese di matrimonio

Il nuovo corso amoroso di Cemile non verrà apprezzato dalla sua famiglia. Müjgan, sua sorella, sarà pervasa dalla verde mostro della gelosia vedendo la propria consanguinea rinunciare al proprio status di single per la seconda volta, qualcosa che per lei è rimasto solo un sogno irrealizzato; d’altro canto, Mehdi interpreterà come un vero e proprio tradimento il nuovo legame di fiducia tra il suo miglior amico e sua sorella. A dispetto delle tensioni familiari, la coppia sceglierà di unirsi in matrimonio senza la presenza dei parenti. Müjgan e Mehdi decideranno di partecipare alla celebrazione matrimoniale solo più tardi, pronti a mostrare il loro supporto per Cemile.

My home my destiny, anticipazioni: Tempi bui per Cemile: la perdita di Müjgan e Mehdi

Le fatalità bussano alla porta di Cemile, con la prematura scomparsa di Müjgan, uccisa dal suo ex Burhan. Questa tragedia la porterà a sentire il peso della famiglia sulle sue fragili spalle. Per supportare e sostenere Mehdi nella sua linea di decisioni, anche quando quest’ultimo stretcherà rapporti illeciti con Cengiz. Questo connubio malsano condurrà Mehdi a incontrare la morte, ucciso da Meto, complice attivo nelle malvagità di Cengiz.

My home my destiny, anticipazioni: Un nuovo inizio, Cemile e Nuh accolgono un figlio

Dopo la morte di Mehdi, Benal decide di cercare una vita nuova altrove, portando con sé la sua bambina verso Düzce, dove trova un impiego in un ospedale. Cemile, senza poter sopportare di abbandonare la nipotina e sua figlia, prenderà la decisone di seguire Benal lasciando Istanbul. Nuh, sconvolto, continuerà la sua vita e il suo lavoro nel ristorante di Sakine e Sultan. Però la tristezza continuerà a rodere il suo cuore, finché un intervento di Emine non lo solleverà dal suo stato di sconforto. Questa racconterà a Cemile della sofferenza di Nuh. Questo farà tornare Cemile da Nuh a Istanbul.
<b

Torna in alto