“Giusina in cucina” ricetta di oggi 27 Gennaio: rote di Melfi di Giusina Battaglia

Scoprite con noi la magia della cucina siciliana attraverso la tradizionale ricetta delle Rote di Melfi, sfoglie croccanti e deliziose ripiene di crema di ricotta e cioccolato. Giusina Battaglia, celebre giornalista e appassionata di cucina, ci svela i segreti di questo piatto dolce che delizia i palati e racconta la storia di una regione ricca di sapori unici. Seguendo passo passo questo procedimento potrete portare un tocco di Sicilia direttamente sulle vostre tavole.

“Giusina in cucina”: rote di Melfi di Giusina Battaglia – Dettagli ricetta

Tempo di Preparazione Numero di Persone Tempo di Cottura Tempo Totale
20 minuti 4 15 minuti 35 minuti

“Giusina in cucina”: rote di Melfi di Giusina Battaglia – Ingredienti

  • 2 uova
  • 250 ml latte
  • 175 g farina di majorca di grano duro
  • 500 g ricotta
  • 150 g zucchero
  • gocce di cioccolato
  • olio per friggere
  • zucchero a velo

“Giusina in cucina”: rote di Melfi di Giusina Battaglia – Procedimento

Partiamo dalla base delle nostre rote: la pastella. In una ampia ciotola, rompiamo con cura le uova e le lavoriamo con la frusta, introducendo man mano la farina precedentemente setacciata. Iniziare a mescolare gli ingredienti assicurandosi di non formare grumi. Versiamo il latte a filo, continuando a mescolare, finché non otterremo una pastella omogenea e liscia. Passiamo alla fase di cottura: riscaldiamo abbondante olio in una padella profonda – l’olio deve raggiungere almeno due dita di altezza. Intanto, immergiamo lo stampo per le rote nell’olio caldo per qualche istante, dopodiché lo immergeiamo a metà nella pastella, assicurandoci di non raggiungere il bordo superiore dello stampo. Riportiamo lo stampo nell’olio caldo e lasciamo che la cialda si stacchi spontaneamente. Friggiamo fino a che non assumerà un colore dorato e poi lasciamo sgocciolare l’olio in eccesso su un foglio di carta assorbente. Ripetiamo l’operazione fino ad esaurimento della pastella.

Ora è il momento di preparare la farcitura: prendiamo la ricotta di pecora, ben sgocciolata, e la lavoriamo in una ciotola insieme allo zucchero, utilizzando una forchetta. Dopo aver ottenuto una crema liscia e un po’ montata, riponiamola in frigo a riposare per almeno un’ora. Dopo questo tempo di riposo, setacciamo la crema per renderla ancora più fine ed aggiungiamo le gocce di cioccolato, amalgamando delicatamente.

Per concludere, farciamo le rote: prendiamo due cialde e le uniamo delicatamente con la crema di ricotta, distribuendola in abbondanza. Per servire, cospargiamo le rote con zucchero a velo, che aggiungerà un tocco di dolcezza finale.

“Giusina in cucina”: rote di Melfi di Giusina Battaglia – Consigli e Varianti per la ricetta

Per una variante ancora più golosa, potete aggiungere alla crema di ricotta scorza d’arancia o di limone grattugiata, che darà un tocco agrumato alla ricetta. Se amate i sapori più decisi, potreste anche incorporare un pizzico di canella o di vaniglia per arricchire ulteriormente l’aroma della crema. Infine, se volete giocare con le consistenze, sostituite le gocce di cioccolato con pezzetti di cioccolato fondente tagliati grossolanamente, che regaleranno una piacevole sorpresa croccante ad ogni morso.

Assicuratevi di preparare queste delizie quando avete ospiti: le Rote di Melfi di Giusina Bataglia sono fatte per essere condivise e apprezzate in compagnia, accompagnate magari da un buon bicchiere di Passito di Pantelleria. Buon appetito e buon viaggio nel cuore dolce della Sicilia!

Torna in alto