“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 29 febbraio: hummus con tortillas croccanti di Francesca Marsetti

Francesca Marsetti ci delizia ancora una volta con una creazione culinaria ideale per gli amanti delle pietanze in stile mediorientale con un tocco tex-mex: l’hummus accompagnato da tortillas croccanti. Un antipasto perfetto, una merenda originale o un’idea per un buffet tra amici che racchiude in sé sapori avvolgenti e consistenze diverse. Ecco come preparare questa ricetta semplice ma ricca di gusto.

“É sempre mezzogiorno”: hummus con tortillas croccanti di Francesca Marsetti – Dettagli ricetta

Tempo di preparazione 20 minuti
Numero di Persone 4
Tempo di cottura 22 minuti
Tempo totale 42 minuti

“É sempre mezzogiorno”: hummus con tortillas croccanti di Francesca Marsetti – Ingredienti

  • 400 g di ceci
  • 40 g di tahina
  • 100 ml di brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 lime
  • 1 sedano
  • Cumino
  • Paprika affumicata
  • Prezzemolo
  • Sale
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva
  • 4 tortillas
  • 10 ravanelli
  • 200 ml di aceto di mele
  • 20 g di zucchero
  • 100 ml di acqua

“É sempre mezzogiorno”: hummus con tortillas croccanti di Francesca Marsetti – Procedimento

Iniziamo preparando un contorno agrodolce per accompagnare il nostro hummus. Portiamo a ebollizione acqua, aceto di mele e zucchero all’interno di un pentolino. Affettiamo i ravanelli a spicchi e li disponiamo in una ciotola. Una volta pronta la miscela, la versiamo sopra i ravanelli lasciando raffreddare completamente, per poi procedere allo scolo del liquido in eccesso.

Per l’hummus, prendiamo i ceci già precotti e li mettiamo a cuocere in acqua bollente per un tempo di circa 10 minuti al fine di ammorbidirli ulteriormente. Successivamente, scoliamoli e trasferiamoli in un mixer. Aggiungiamo tahina (o, in alternativa, olio di sesamo), un pizzico di cumino, di paprika affumicata, aglio tritato finemente, il succo di un lime, brodo vegetale e un filo di olio extravergine d’oliva. Frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema liscia e setosa.

Ora, ci dedichiamo alle tortillas. Tagliamole a spicchi e adagiamole su una teglia rivestita di carta forno. Condiamo ogni spicchio con un leggero filo d’olio extravergine d’oliva, sale e paprika affumicata. Inforniamo in forno già caldo a 180 gradi in modalità statica per circa 12 minuti, o finché non risultano belle croccanti.

Serviamo l’hummus collocandolo in una ciotola al centro del piatto, affiancato dalle tortillas appena sfornate e divenute croccanti, aggiungiamo al piatto il sedano tagliato a listarelle e i ravanelli in agrodolce per un contrasto di sapori che stimolano il palato.

“É sempre mezzogiorno”: hummus con tortillas croccanti di Francesca Marsetti – Consigli e Varianti per la ricetta

Questa ricetta è versatile e ammette numerose variazioni per accontentare tutti i gusti. Per un hummus ancora più aromatico, si può aggiungere del coriandolo fresco tritato oppure un tocco di peperoncino per chi ama i sapori piccanti. Le tortillas, inoltre, possono essere sostituite da pane pita tostato o da qualsiasi altro tipo di pane croccante. Per un’opzione più leggera, sostituite il classico brodo vegetale con acqua o utilizzate un brodo a basso contenuto di sodio. E infine, per gli amanti dei sapori agrodolci, potete aggiungere al contorno di ravanelli delle fettine di arancia o mela per un tocco di freschezza inaspettata. Con questo hummus e tortillas croccanti, il successo è assicurato!

Torna in alto