“É sempre mezzogiorno” ricetta di oggi 15 settembre: torta salata con cipolle ai tre pomodori di Antonio Paolino

Torta Salata con Cipolle ai Tre Pomodori: Una Ricetta di Antonio Paolino

Bentornati alla ricetta della Torta Salata con Cipolle ai Tre Pomodori, una delle favoriti di Antonio Paolino, noto cuoco campano. Questa ricetta gustosa e affascinante porta in tavola una miscela di sapori che richiama l’ambiente mediterraneo estivo. Ecco la ricetta nel dettaglio.

Ingredienti

  • Pasta: 250 g farina 00, 125 g burro, 50 g acqua, sale
  • Farcia: 450 g ricotta, 2 foglie di basilico, 50 g formaggio grattugiato, maggiorana, sale e pepe
  • 3 cipolle rosse, 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 cucchiaio di miele, mezzo bicchiere di vino rosso
  • 3 pomodori costoluti, 15 datterini gialli, 15 datterini rossi, timo, origano, basilico, olio

Procedimento

  1. Per la brisèe, impastiamo in planetaria la farina con il burro freddo a pezzetti, un goccio di acqua e un pizzico di sale. Lasciamo riposare il panetto ottenuto in frigorifero per circa 30 minuti.
  2. Stendiamo con il mattarello e foderiamo con la brisè una tortiera imburrata e infarinata (sia la base che i bordi), quindi bucherelliamo la base con una forchetta.
  3. Facciamo la composta tagliando a fettine le cipolle rosse pulite, mettiamo in un pentolino con zucchero di canna, vino rosso, miele e facciamo cuocere, unendo anche un pochino di acqua, fino ad ottenere una sorta di confettura.
  4. Per la farcia amalgamiamo la ricotta con il formaggio grattugiato, basilico a pezzi, maggiorana, un pizzico di sale e di pepe. Mettiamo la farcia all’interno dell’involucro della torta, sopra distribuiamo la composta di cipolle e livelliamo bene.
  5. Mettiamo sopra i pomodori datterini gialli e rossi tagliati a metà, fettine di pomodori cuore di bue. Condiamo con sale e timo fresco e secco, un filo di olio e informiamo a 175⁰ per 35/40 minuti.

Goditi questa deliziosa torta salata con cipolle ai tre pomodori, creata proprio dal cuoco Antonio Paolino. Se desideri guardare la videoricetta, la trovi sul sito ufficiale di RaiPlay.

Torna in alto