Terra Amara registra calo di ascolti domenicali pasquali ma supera Mara Venier!

Nonostante la domenica pasquale, Canale 5 ha proseguido nella trasmissione della serie Terra amara senza interruzioni, una scelta dei vertici Mediaset che non ha comunque inciso negativamente in termini di competizione con i rivali. Infatti, lo show ha tenuto testa agli altri programmi sulla Rai, ancorché abbia visto una diminuzione considerevole di telespettatori, perdendo più di mezzo milione di fedeli seguaci rispetto alla sua media di ascolto ordinaria.

Auditel del Pomeriggio Vince ma non Brillante

Il pomeriggio di Canale 5 ha iniziato con circa 1,7 milioni di persone sintonizzate su Beautiful, seguita poi da 2,1 milioni per la durata di due ore di Terra amara. Nonostante ciò, la serie ha avuto un calo notevole, restando al di sotto della soglia abituale di 2,7-2,8 milioni di spettatori settimanali – un calo significativo, considerando che nelle serate la soap ha spesso raggiunto e superato i 3 milioni di telespettatori.

Zuleyha e Hakan Superano Domenica In

La sfida tra Terra amara e Domenica In, condotta dall’inossidabile Mara Venier su Rai 1, ha visto la soap turca uscire vincitrice. Il talk show ha avuto una media di 1,8 milioni nella sua prima parte, e 1,6 milioni nella seconda, un risultato che risulta inferiore rispetto al 22,82% di share conquistato da Mediaset.

Svolta Romantica per Fikret e la sua Passione per Zuleyha

In scena un’evoluzione amorosa: Fikret si rimette dall’operazione e progetta di ritornare alla normalità. Riconoscente verso Zuleyha per la cura dimostratagli, Fikret decide di esprimere il suo amore organizzando una cena speciale per chiederle di sposarlo. Tuttavia, i sogni di Fikret si scontrano con la realtà quando scopre che Zuleyha ha già in programma le nozze con Hakan.

In qualità di fan accanita della soap, non posso nascondere una punta di delusione per la mancata scelta di Mediaset di inserire un episodio speciale per la domenica di Pasqua. Questo avrebbe forse evitato la flessione di ascolti registrata. Ciò non toglie che mi sia goduta ogni minuto della complicata trama amorosa, sebbene realizzare come il povero Fikret stia per affrontare un altro ostacolo amoroso mi lasci un amaro in bocca. Trovo che ci sia qualcosa di veramente avvincente in queste dinamiche sentimentali che sfidano le festività e le tradizioni televisive; mi tengo dunque pronta al divano per le prossime svolte di Terra amara.

Torna in alto