Terra amara, puntata 13 giugno: Demir allontana i suoi figli da Cukurova

La vita di Yilmaz e della sua famiglia cambierà drasticamente nella prossima puntata di Terra Amara, in onda martedì 13 giugno su Canale5. Il giovane Akkaya, sua moglie Mujgan e suo figlio Kerem Ali lasciano Cukurova per partire alla volta di Istanbul. Intanto, Julide viene sospesa dal suo incarico di procuratore per corruzione e Demir prende una decisione drastica contro Hunkar.

Tutto inizia con una lettera che Yilmaz riceve da una sua ex fidanzata, la quale sconvolge il suo cuore. La situazione diventa ancora più complicata quando il figlioccio di Altun minaccia Hunkar di non fargli vedere più i bambini, se avesse riportato i figli da Zuleyha in prigione. Di fronte a questa situazione, Yilmaz e la sua famiglia decidono di abbandonare Cukurova per partire verso Istanbul. L’arrivo di una nuova realtà metterà alla prova la loro vita e i loro sentimenti.

Yilmaz e la sua famiglia partono per Istanbul

Il martedì 13 giugno su Canale5 andrà in onda una nuova puntata di Terra Amara che inizierà con una scena in cui Yilmaz deciderà di andare via da Cukurova insieme a sua moglie Mujgan e suo figlio Kerem Ali.

Terra amara, puntata 13 giugno: Demir allontana i suoi figli da Cukurova

Julide viene sospesa dal suo incarico

Nel frattempo, si apprenderà che il procuratore Julide è stata sospesa dal suo incarico perché durante una perquisizione nel suo appartamento sono state trovate delle banconote che sarebbero collegate a un caso di corruzione.

Demir prende una decisione drastica

Inoltre, Demir, dopo aver scoperto che sua madre ha portato i suoi figli da Zuleyha, prenderà una decisione drastica contro Hunkar affidando i bambini a una famiglia estranea. Nonostante le richieste di Hunkar, alla fine Sermin deciderà di andare a trovare Zuleyha in carcere per raccontarle tutto.

Riassunto della puntata precedente

Nella puntata precedente, Demir aveva minacciato Hunkar di non farle vedere più i bambini se avesse portato di nuovo i figli da Zuleyha in prigione. In seguito, la signorina Altun, per evitare che il figlioccio si arrabbiasse ancora di più, aveva deciso di chiedere a Yilmaz di lasciarla per sempre e di andare ad Istanbul con Mujgan e Kerem Ali. Tuttavia, il giovane Akkaya non aveva accettato il consiglio del suo padrino e, alla fine, aveva ricevuto una lettera dalla sua ex fidanzata che aveva sconvolto il suo cuore.

Torna in alto