Terra amara anticipazioni, La disperazione di Gülten: ‘Sono rimasta senza una madre’

L’annuncio della morte di Hünkar

L’annuncio della scomparsa di Hünkar giunse anche al ranch di Fekeli, dove Çetin e Gülten si trovavano. La notizia provocò un grande shock nella giovane, che aveva considerato Hünkar come una vera madre. Gülten, in preda a una profonda disperazione, decise immediatamente di recarsi nella villa, dove l’anziana signora venne trovata senza vita.

Behice mette in dubbio Müjgan

La tragedia che aveva colpito Hünkar suscitò molti interrogativi nel ranch, soprattutto quando Behice fece il suo ingresso nella tenuta. La zia, infatti, venne immediatamente messa sotto accusa da Müjgan, che iniziò a sospettare che fosse stata lei a commettere il crimine.

La disperazione di Gülten

La notizia della morte di Hünkar sconvolse profondamente Gülten, che aveva vissuto per anni accanto alla signora. La ragazza aveva perso la madre in tenera età e l’anziana donna aveva svolto un ruolo di sostegno fondamentale nella sua vita, soprattutto dopo la violenza subita da parte di Erçument. La giovane, presa da un’improvvisa emotività, cominciò a urlare nel ranch, esclamando disperata: “Nostra madre se n’è andata, nostra madre se n’è andata!”.

Terra amara anticipazioni, La disperazione di Gülten: ‘Sono rimasta senza una madre’

Çetin comunica a Müjgan la notizia

Çetin, presente al ranch nel momento del clamore, si prese cura di Gülten, ma la giovane non voleva sentire ragioni e decise di andare subito nella villa. Poco dopo fece il suo ingresso anche Müjgan, che non riuscì a nascondere la sua preoccupazione. Fu proprio Çetin a comunicarle la triste notizia: “La signora Hünkar è stata uccisa. È stata accoltellata e il signor Demir ha trovato il suo corpo senza vita tra le rovine”.

Il dubbio di Müjgan su Behice

Müjgan, sconvolta dalla rivelazione, iniziò a sospettare che l’autrice del delitto fosse proprio Behice. La donna, infatti, era molto arrabbiata per l’imminente matrimonio tra Hünkar e Fekeli e aveva più volte minacciato di mettere in atto una vendetta. La dottoressa, dunque, si convinse che la zia fosse la responsabile dell’omicidio e si mise alla ricerca della verità.

Torna in alto