Terra amara, anticipazioni di agosto: Zuleyha la salva e la porta a vivere alla tenuta

Terra Amara è una soap opera turca che si svolge nella città di Cukurova. Le sue trame intricate e avvincenti hanno fatto sì che diventasse una delle serie più seguite in tutto il mondo. Nel mese di agosto, Terra Amara si prepara a entrare nel vivo con le sue più recenti anticipazioni.

Un mistero di omicidio incombe sulla cantante Sevda, che verrà arrestata ai funerali di Hunkar Yaman. La donna, però, riuscirà a dimostrare la sua innocenza e a tornare in libertà; nonostante ciò, un gruppo di abitanti di Cukurova non vorrà accettarla e tenterà di cacciarla dal paese. A salvarla da questa situazione sarà Zuleyha, moglie di Demir, che con forza riuscirà a far desistere gli aggressori.

Dopo l’incidente, Zuleyha chiederà a Sevda di trasferirsi alla tenuta Yaman, spingendola a ricominciare una nuova vita. Nonostante le difficoltà che incontrerà, Sevda non si arrenderà e riuscirà a ritagliarsi un futuro. Con le sue puntate di agosto, Terra Amara si prepara a regalare emozioni e suspense.

Sevda sotto accusa

Le anticipazioni della seconda metà di agosto della soap opera Terra amara promettono momenti emozionanti. Il maggiore sospettato per la morte di Hunkar sarà Sevda: anche se la donna riuscirà a dimostrare la sua innocenza davanti al giudice, gli abitanti di Cukurova punteranno ancora il dito contro di lei, arrivando a voler distruggere la sua casa.

Zuleyha in difesa di Sevda

Le puntate di Terra amara che andranno in onda a fine agosto vedranno Sevda arrestata ai funerali di Hunkar Yaman. La cantante riuscirà a dimostrare la sua innocenza, ma un gruppo di abitanti di Cukurova sarà agguerrito con lei, armato di torce, e vorrà cacciarla dal paese.

Gli uomini, infatti, si presenteranno davanti all’abitazione di Sevda, urlando e tentando di buttare giù il cancello. Uno di essi lancerà una delle torce in giardino, dando fuoco al divanetto. A questo punto, Sevda sarà disperata e non saprà come reagire, anche perché gli uomini saranno a un passo dal buttare giù la porta.

A salvare la cantante da questa terribile situazione sarà Zuleyha. La moglie di Demir fermerà l’auto, prenderà la pistola e sparerà dei colpi in aria per far calmare gli aggressori. Gli uomini saranno intimoriti da Zuleyha, che è la moglie del potente Yaman, ma non si tireranno indietro e spiegheranno le proprie ragioni. La giovane donna urlerà in difesa di Sevda, affrontando senza paura il capo del gruppo e alla fine riuscirà a risolvere la situazione.

Sevda si trasferisce nella tenuta Yaman

Zuleyha difenderà con forza la posizione di Sevda. Dichiarata innocente dai giudici, la donna sarà finalmente libera. Lottare contro i pregiudizi della gente, tuttavia, non sarà affatto facile, ma Zuleyha sarà sempre pronta a tenderle una mano. Quando resteranno da sole, Zuleyha le farà una carezza e le chiederà di trasferirsi alla tenuta Yaman per ricominciare una vita con lei e Demir. Le due donne arriveranno insieme alla villa, destando lo stupore di Saniye e Gaffur.

Torna in alto