Terra amara, anticipazioni dal 25 al 30 giugno 2023: Zia e nipote contro, le accuse di Mujgan a Behice

Un’accusa molto grave e un destino crudele, ma un finale a lieto fine. Questo è il tema principale della telenovela turca Terra Amara. Mujgan, protagonista della serie, accusa Behice di un tentativo di omicidio, mentre Demir rischia di cadere in una trappola tesa da alcuni misteriosi uomini di Ankara. Fortunatamente, grazie all’intervento di Hunkar, Demir riesce a sfuggire al destino crudele e a riportare i due figli di Zuleyha a casa. Quando Zuleyha si risveglia, Mujgan si rifiuta di assumersi le proprie responsabilità, ma Demir e Yilmaz prendono le parti della donna. La telenovela Terra Amara è una storia dai mille colpi di scena che vi terrà incollati allo schermo. Seguiteci per scoprire cosa succederà a Mujgan, Demir e Yilmaz nei prossimi episodi!

Le accuse di Mujgan a Behice

Mujgan, incontrando Zuleyha in carcere, le ha rivolto un’accusa molto grave: le ha infatti accusato Behice di aver tentato di ucciderla. La reazione della grande attrice è stata di grande indignazione e ha minacciato di andarsene.

Uzum al primo giorno di scuola

Uzum è pronto per il suo primo giorno di scuola, e Saniye e Gaffur sono entusiasti per la novità. Intanto, Demir è pronto a vendere le sue azioni della raffineria a Vedat, ma il piano dei misteriosi uomini di Ankara le impedisce di concludere l’accordo.

Hunkar salva Demir da un destino crudele

Hunkar, consapevole del piano dei misteriosi uomini, riesce a fermare la compravendita. Inoltre, riesce anche a convincere Demir a non vendere le sue azioni ai misteriosi uomini di Ankara e a ritirare le accuse contro Zuleyha, così da farla uscire di prigione e riabbracciare i suoi figli.

Behice torna a insidiare Mujgan

Behice, ritornata alla villa, inizia a seminare dubbi nella testa di Mujgan, sostenendo che Zuleyha costituisca una minaccia al futuro di lei e della sua famiglia. Mujgan, però, capisce che sono le continue insinuazioni della zia ad averle fatto perdere la ragione e le dice di andarsene.

Mujgan minaccia Zuleyha con una pistola

Mujgan minaccia Zuleyha con una pistola, imponendole di impiccarsi se non vuole finire in prigione. Tuttavia, nella colluttazione parte un colpo che ferisce la donna al petto. Aiutata da Behice, Mujgan inscena il suicidio di Zuleyha e scappa.

Hunkar trova Adnan e Leyla

Uzum aiuta Hunkar a trovare Adnan e Leyla, che si trovano a casa di Sevda, l’amante di Adnan. Hunkar, sconvolta, riporta i bambini alla villa dove apprende delle gravi condizioni di Zuleyha.

Mujgan si rifiuta di assumersi le proprie responsabilità

In ospedale, Demir e Yilmaz vanno a trovare Zuleyha, ancora incosciente dopo l’operazione. Mujgan, temendo che possa sopravvivere e smentire il suicidio che tutti pensano abbia tentato, decide di negare a oltranza in merito alle proprie responsabilità. Quando Zuleyha si risveglia, fra le due si verifica uno scontro durissimo.

Demir e Yilmaz rimangono scioccati

Demir, pentito di tutto il male fatto a Zuleyha, le promette di restituirle i figli. Yilmaz manifesta a Fekeli l’intenzione di divorziare da Mujgan. Seguici su Instagram per tenerti aggiornato sulle prossime puntate di Terra Amara.

Torna in alto