Terra Amara anticipazioni: Behice fugge dalla polizia con i soldi di Yilmaz

Gli ultimi eventi della soap opera turca Terra Amara si stanno dimostrando particolarmente intriganti. Il mistero dell’eredità di Yilmaz Akkaya (Uğur Güneş), scomparso nel nulla, è sulla bocca di tutti. La protagonista Behice Hekimoglu (Esra Dermancıoğlu) si ritroverà a dover fronteggiare una situazione estremamente difficile e complicata. La donna tenterà di convincere Mujgan (Melike İpek Yalova) ad ottenere l’eredità, ma scoprirà che Akkaya aveva guadagnato circa 30 milioni di lire turche vendendo i suoi beni all’ormai defunta Hunkar Yaman (Vahide Perçin).

Una volta scoperto ciò, Behice deciderà di ricercare l’eredità in una proprietà di Hunkar. A complicare ulteriormente la situazione, ci sarà la presenza di Zuleyha (Hilal Altinbilek), accusata da Mujgan di essere una ladra. Inoltre, Behice si ritroverà costretta a rinunciare all’eredità quando Fikret Fekeli (Furkan Palalı) inizierà gli scavi nel terreno della defunta signora Yaman. La speranza ora è che il figlio di Akkaya, Kerem Ali, possa ottenere almeno una parte di quella ricchezza.

Tutto ciò di cui si parla in questi ultimi tempi è l’eredità di Yilmaz Akkaya (Uğur Güneş), scomparso nel nulla. La soap opera turca Terra Amara su Canale 5 sta rivelando gli ultimi eventi di questo mistero. La protagonista Behice (Esra Dermancıoğlu) e la sua amica Mujgan (Melike İpek Yalova) cercheranno di ottenere l’eredità, ma si troveranno di fronte una complicata situazione.

Una volta scoperto che Akkaya aveva guadagnato circa 30 milioni di lire turche, Behice deciderà di ricercare l’eredità in una proprietà di Hunkar Yaman (Vahide Perçin). Il tutto mentre la donna Zuleyha (Hilal Altinbilek) viene accusata da Mujgan di essere una ladra. Alla fine, Behice sarà costretta a rinunciare all’eredità quando Fikret Fekeli (Furkan Palalı) inizierà gli scavi nel terreno della defunta signora Yaman.

L’unica speranza ora è che il figlio di Akkaya, Kerem Ali, possa ottenere almeno una parte di quella ricchezza. Ma come si concluderà questa trama ricca di colpi di scena? Per saperlo, non ci resta che attendere i prossimi episodi.

Scoperta di un’eredità nascosta

La soap opera turca Terra Amara in onda su Canale 5 svelerà la verità sull’eredità di Yilmaz Akkaya (Uğur Güneş), scomparso nel nulla. Sarà Behice Hekimoglu (Esra Dermancıoğlu) a scoprire che una cospicua somma di denaro è nascosta in una proprietà di Hunkar Yaman (Vahide Perçin).

Mujgan e Behice alla ricerca dei soldi

La tragica morte di Yilmaz renderà Behice una figura ancora più spietata per i telespettatori. Dagli spoiler turchi si comprende che inizialmente la donna tenterà di convincere Mujgan (Melike İpek Yalova) ad ottenere l’eredità del defunto marito, in modo da trasferirsi a Istanbul. Purtroppo, scoprirà che Akkaya aveva guadagnato circa 30 milioni di lire turche vendendo i suoi beni all’ormai defunta Hunkar.

La villa di Kerem Ali

Mujgan dovrà accontentarsi della piccola villa che Akkaya aveva lasciato in eredità a loro figlio Kerem Ali. Zia e nipote torneranno a vivere nel ranch di Ali Rahmet Fekeli (Kerem Alışık).

Behice costretta a rinunciare

Behice inizialmente sospetterà che a intascare l’intero bottino sia stata Zuleyha (Hilal Altinbilek). Mujgan accuserà la donna di essere una ladra. Successivamente si svolgerà un’asta a favore dei bambini bisognosi del paese, e Zuleyha donerà un terreno che apparteneva a Yilmaz. Behice ordinerà a una sua conoscenza di rovistare i conti, ma verrà fermata dalla polizia quando Fikret Fekeli (Furkan Palalı) inizierà gli scavi nel terreno della defunta signora Yaman. Behice quindi non riuscirà a portare con sé nemmeno un centesimo del denaro di Akkaya.

Torna in alto