Terra Amara, anticipazioni 14 febbraio: Colak libero! vendetta in atto

Nell’imminente episodio di “Terra amara” (Bir Zamanlar Çukurova), che andrà in onda il 14 febbraio su Canale 5, assistiamo al rientro di Colak liberato dal carcere. Determinato a riacquistare le terre che Demir gli aveva estorto anni addietro, Colak invia i suoi uomini per sottrarre il raccolto dagli alberi nelle proprietà di Zuleyha.

Intrighi e Seduzioni: La Mossa di Betul

Betul è decisa ad impadronirsi di una registrazione compromettente che sembra incastrare Fikret, nonostante fosse precedentemente legata a lui. Con la scusa di sedurre Vahap, gli somministra un sonnifero per poi scappare con il materiale filmato non appena lui perde conoscenza.

L’Addio Improvviso: Lutfiye Diretta a Bursa

Nella puntata trasmessa il 13 febbraio, invece, assistiamo ai preparativi di partenza di Lutfiye, che si dirige verso Bursa in seguito alla tragica notizia della scomparsa di Kayhan, il figlio di Muzaffer.

Terra amara: Segui la Telenovela su Canale 5 e Mediaset Infinity

Non perdete l’opportunità di seguire le vicende di “Terra amara”, disponibile su Canale 5. Il dramma turco è fruibile anche in streaming su Mediaset Infinity, dove troverete contenuti esclusivi e tutte le ultime notizie su Mediaset Infinity Magazine.

Come appassionata della soap, non posso fare a meno di esprimere la mia indignazione per il corso degli eventi. La mossa di Colak di riprendersi ciò che gli era stato tolto è prevedibile ma non meno eccitante, mentre l’astuzia di Betul nell’impossessarsi della prova contro Fikret rivela una trama ricca di colpi di scena e manipolazioni.

La partenza di Lutfiye, invece, aggiunge un tocco di tristezza alla storia, mostrandoci come gli eventi trascendano i confini di una semplice vendetta. Non vedo l’ora di scoprire come si svilupperanno queste intriganti situazioni nella prossima puntata di “Terra amara”.

Torna in alto