Replica La Promessa in streaming, puntata del 1 Giugno 2023 | VIDEO Episodio 4

La Promessa, ecco la programmazione della 1° stagione in tv: tutti i giorni da lunedì al venerdì alle 14.45 su Canale 5

La Promessa trama della 1° stagione

Nel 1913, durante un periodo di conflitti in Spagna, il Palazzo La Promesa nella valle di Los Pedroches, di proprietà dei Marchesi di Lujan, emerge come un’oasi di tranquillità. È qui che Jana viene assunta come cameriera, con l’obiettivo di svelare la verità sull’omicidio di sua madre e suo fratello. Tuttavia, le cose si complicano quando Jana si innamora di uno dei figli dei ricchi marchesi, Manuel, interpretato da Jordi Coll, noto per il suo ruolo in “Il Segreto”.

Il cast


  • Ana Garces
  • Eva Martin
  • Manuel Regueiro
  • Arturo Sancho
  • Joaquin Climent
  • Antonio Velazquez
  • Carmen Asecas
  • Alicia Bercan
  • Marga Martinez

La Promessa replica streaming della puntata di oggi 1 Giugno 2023

Episodio 3: Il sergente prosegue con le indagini sull’omicidio di Tomas. Viene confermato che l’arma del delitto è un oggetto appuntito di circa 10 centimetri, potrebbe trattarsi di un tagliacarte che Donna Cruz afferma di aver smarrito. Il sergente interroga tutti i membri della famiglia riguardo alla loro relazione con Tomas, sollevando sospetti su Catalina e mettendo pressione su Jimena perché Tomas non indossava la fede al momento della morte.

L’anello non è ancora stato trovato. Nel frattempo, Pia viene rimproverata da Romulo e Cruz per non essere andata a trovare il padre della marchesa e per non aver detto nulla. Pia cerca di giustificarsi affermando di non sentirsi bene e di avere troppo da fare, ma in realtà cerca di evitare il barone perché l’ha violentata e ora è incinta. Simona è devastata dalla morte di Tomas e desidera abbandonare La Promessa.

Romulo cerca di consolarla, ma è Jana che riesce a farlo e la cuoca le mostra una fotografia in cui Jana riconosce sua madre. Qual è il legame che unisce Dolores e Simona?

Per guardare la replica streaming ➡️ CLICCA QUI

Torna in alto