My Home My Destiny anticipazioni del 19 luglio: Una falsità mette in pericolo Zeynep

La puntata di My Home My Destiny in onda il 19 luglio 2023 su Canale 5 rivelerà che Zeynep è intrappolata in un matrimonio che non desiderava. La suocera e la madre si abbasseranno a mentire al genero, affermando che Faruk è il fratello adottivo della figlia. Mehdi non lascerà che la sua donna se ne vada e si presenterà accanto al suo letto la mattina seguente. La giovane avrà l’impressione di essere prigioniera del marito, senza alcuna speranza di fuggire.

My Home My Destiny: anticipazioni della puntata del 19 luglio 2023

Scopriamo le novità che ci attendono nella prossima puntata di My Home My Destiny in onda il 19 luglio 2023 su Canale 5. La trama dell’episodio Soap rivela che Zeynep si sentirà intrappolata nella rete del matrimonio, senza alcuna possibilità di evadere. Mehdi interrogerà la moglie su Faruk, ma Sakine mentirà al genero affermando che il fratello adottivo della figlia. La mattina seguente l’uomo dormirà accanto al suo letto. La ragazza imparerà a sue spese che sposarsi con Mehdi comporta gravi problemi.

My Home My Destiny: Zeynep teme di aver commesso un errore

Tutto comincia quando Zeynep scopre che Mehdi non è un uomo gentile e mite, ma un uomo collerico e violento. La giovane donna ha ancora più paura quando Nermin ed Ekrem partono con l’intenzione di dimenticarsi di lei. Sakine interverrà e mentirà al genero, dicendo che Faruk è il fratello adottivo della figlia. Una falsità così grande potrebbe mettere in pericolo la vita di Zeynep.

My Home My Destiny: Zeynep è intrappolata nella ragnatela

La madre e la suocera di Zeynep le fanno pressione affinché sia una moglie gentile e sottomessa. Ma la ragazza non aveva idea di cosa stava succedendo. La situazione inizierà a complicarsi sempre di più, con Mehdi che la tormenterà con le sue continue domande. Inoltre, la giovane apprenderà che il marito ha ignorato il suo consiglio e ha dormito accanto al suo letto la mattina seguente.Perciò, Zeynep si sentirà intrappolata in una ragnatela senza via d’uscita.

Torna in alto