La Promessa, replica puntata di oggi 4 Luglio 2023 | VIDEO

La Promessa, ecco la programmazione della 1° stagione in tv: tutti i giorni da lunedì al venerdì alle 14.45 su Canale 5

La Promessa trama della 1° stagione

Nel 1913, durante un periodo di conflitti in Spagna, il Palazzo La Promesa nella valle di Los Pedroches, di proprietà dei Marchesi di Lujan, emerge come un’oasi di tranquillità. È qui che Jana viene assunta come cameriera, con l’obiettivo di svelare la verità sull’omicidio di sua madre e suo fratello. Tuttavia, le cose si complicano quando Jana si innamora di uno dei figli dei ricchi marchesi, Manuel, interpretato da Jordi Coll, noto per il suo ruolo in “Il Segreto”.

Il cast


  • Ana Garces
  • Eva Martin
  • Manuel Regueiro
  • Arturo Sancho
  • Joaquin Climent
  • Antonio Velazquez
  • Carmen Asecas
  • Alicia Bercan
  • Marga Martinez

La Promessa replica streaming della puntata di oggi 4 Luglio 2023

EPISODIO. 23  Alonso e Cruz si arrabbiano con Manuel dopo aver letto sul giornale della sua vittoria nella gara di volo. Jimena entra nel salotto e prende le difese di Manuel che le propone un giro in aeroplano. Jana cerca di parlare con Curro che però la tratta in malo modo e le dice di non rivolgergli più la parola.

La Promessa, replica puntata di oggi 4 Luglio 2023 | VIDEO

Simona e Candela continuano a parlare della cuoca misteriosa. Curro gioca a carte con Leonor che però lo riprende dicendogli che un gentiluomo ogni tanto deve far vincere una dama. Catalina parla con Alonso perchè è preoccupata per la situazione economica della tenuta. Manuel chiede a Maria se sa perchè Jana non passa più all’hangar. Lope legge a tutta la servitù una lettera del figlio di Candela nella quale dice che è diventato un calciatore e che forse verrà a giocare vicino a Lujan.

Pia chiede a Cruz tre giorni di ferie per andare a interrompere la gravidanza. Cruz glieli concede. Cruz le dice di organizzare una merenda per il suo compleanno invece di una sontuosa festa.

Per guardare la replica streaming ➡️ CLICCA QUI

Torna in alto