Endless Love ATTENZIONE spoiler: Il suo vero padre è stato sempre accanto a lei

Nella nuova avventura della seconda stagione di “Endless Love“, Asu si trova a navigare nelle turbolente acque della passione e dei segreti. Scoprendo di essere figlia di Galip, dovrà bilanciare i suoi sentimenti per Kemal con la pesante eredità che questa rivelazione porta con sé. Il segreto tormenta Asu: finirà col riversare il suo dolore sulla tomba di Hakki, rimproverandolo per averla abbandonata a un destino crudele e pieno di avversari. Non trovando pace, accusa lo zio di non aver mai pensato alle conseguenze delle sue azioni.

Rivelazioni Inaspettate Per Asu

Mentre la vicenda si dipana, Asu si scontra con la scomoda verità che Galip ha scoperto la sua vera identità. Il padre vela da sempre la sua esistenza, monitorando ogni suo passo. Desiderosa di mantenere il segreto sulla sua paternità, Asu sa che le sue speranze sono vane quando Galip la vede in compagnia di Emir; da ciò intuisce l’esistenza di un possibile legame tra di loro. Per fugare i suoi dubbi, Galip si rivolge a Hakki, all’epoca già prossimo alla morte, in cerca di verità. Prima che possa rivelare qualsiasi cosa, però, Hakki sceglie di suicidarsi, aggravando ancora di più il mistero. Solo con un test del DNA Galip ottiene la conferma della parentela, e dopo un anno decide di rivelare a Asu la sua consapevolezza della paternità.

Il Dolore di Asu Davanti alla Tomba di Hakki

La scoperta getta Asu in una profonda crisi emotiva, al punto da evitare qualsiasi contatto con Galip e persino di sottrarsi agli impegni lavorativi. Nel profondo della disperazione, Asu si reca alla tomba di Hakki, rivolgendo al defunto parole di rabbia e rimprovero. Accusa Hakki di averle lasciato soltanto rancore, segreti e nemici. Mentre esterna la sua frustrazione, ammette che l’unica figura protettiva nella sua vita è stata Kemal, ma esprime anche il rammarico di non potergli rivelare la sua vera identità. La delusione verso Hakki è palpabile, poiché non le ha lasciato altra scelta se non quella di diventare la donna che è oggi.

Endless Love ATTENZIONE spoiler: Il suo vero padre è stato sempre accanto a lei

Tradimenti e Decezioni nella Vita di Asu

Asu non riesce a perdonare Hakki, la persona che considerava suo zio, e che ha tradito la sua fiducia rivelando a Emir l’esistenza del “fratello segreto”. Hakki è stato la figura paterna per Asu dopo l’abbandono da parte di Müjgan, che aveva paura di cosa Galip potesse farle se l’avesse portata con sé a Istanbul. Müjgan credeva che Galip potesse nuocerle, pensando che il bambino fosse il frutto di una relazione clandestina.

È incredibile come la trama di “Endless Love” riesca ad aggrovigliarsi sempre di più, portando alla luce verità così incredibili che rischiano di far perdere la sospensione dell’incredulità. Mentre assistiamo a Asu alle prese con il pesante fardello del suo passato, non possiamo fare a meno di chiederci se c’era davvero bisogno di una rivelazione così melodrammatica. Eppure, in fondo, questo è il fascino delle soap opera: l’arte di tessere intrighi esagerati che ci tengono incollati allo schermo, desiderosi di scoprire cosa accadrà nel prossimo episodio.

Change privacy settings
Torna in alto