Anticipazioni Terra Amara: Nessuno sfugge al malvagio piano di Behice

La soap opera turca Terra Amara ha visto protagonista la signora nera Behice Hekimoglu, trama per accusare Sevda e distrarre lattenzione dallomicidio di Hunkar Yaman. Demir, colpito dalla scomparsa della madre, ha instaurato una caccia allassassino. Scopri come andrà a finire!

Terra Amara: l’omicidio di Hunkar

La soap opera turca Terra Amara, andata in onda su Canale 5, ha visto protagonista una spietata signora nera, Behice Hekimoglu, che trama per accusare Sevda e distrarre l’attenzione dalle indagini sull’omicidio di Hunkar Yaman. Il fatto è avvenuto proprio quando la vittima stava per raggiungere finalmente la sua felicità, ma la perfida Hekimoglu ha saputo che la sua rivale sentimentale aveva sollecitato la polizia a investigare sulla sua storia. Demir, colpito dalla scomparsa della madre, ha così istruito una caccia all’uomo per rintracciare e punire l’assassino.

Tutta la città in lutto

La morte di Hunkar Yaman, una delle persone più oneste della città di Cukurova, ha così sconvolto gli abitanti. Durante il funerale, Demir è rimasto a vegliare la salma della madre, guardando impotente l’arresto di Sevda da parte dei gendarmi a causa dei sospetti contro di lei. Durante questa circostanza, Behice ha avuto modo di nascondere i suoi presunti omicidi, con l’intento di sposare in seguito Fekeli ed ereditare tutto il suo patrimonio.

Anticipazioni Terra Amara: Nessuno sfugge al malvagio piano di Behice

Anteprima per l’epilogo

Le anticipazioni rivelano che in seguito Behice rapinerà una donna per i suoi gioielli, contribuendo così a decisioni errate sul reale colpevole del crimine. La donna nasconderà poi i gioielli nella casa di Sevda, mentre tutti a Cukurova piangono la morte di Hunkar. Demir ha scelto di lasciar andare la sua rivale in amore, considerando le prove circostanziali accumulate contro di lei. Nonostante ciò, Behice è riuscita nell’intento di sfuggire alla punizione, ma l’epilogo finale di Terra Amara potrebbe lasciare un messaggio tangibile sulla sanzione per i crimini commessi.

Torna in alto