Anticipazioni Terra Amara 13 e 14 settembre: Mujgan supplicherà incessantemente Zuleyha

Terra Amara ci stupirà con una serie di svolte inaspettate l’ 13 e il 14 settembre. La disperatamente innamorata Mujgan supplicherà incessantemente Zuleyha di permetterle di vedere il piccolo Kerem Ali, seppur per un breve periodo. Colpita al cuore, l’ex stilista darà all’afflitta madre la possibilità di incontrare suo figlio. Tuttavia, Mujgan userà questa occasione per sorprendentemente tentare di rapire il piccolo e fuggire più lontano possibile. Sfortunatamente, il suo audace tentativo si conclude con un drammatico salto in un corso d’acqua.

I Dilemmi di Rasit e le Severe Ripercussioni di un Gesto d’Amore

Rasit dovrà affrontare una situazione intricata quando Sevda prenderà la decisione di licenziarlo. Questo infausto evento sarà scatenato da un anello che Rasit avrà comprato per Fadik. Quando Sevda noterà l’anello sul dito della signora anziana, Rasit proverà a riprendere il gioiello, ma questa azione lo farà apparire come un ladro agli occhi di Sevda.

La Sorprendente Comprensione di Demir

Dopo aver rivelato al marito i suoi profondi sentimenti per Yilmaz, Zuleyha rimarrà molto sorpresa dalla reazione inaspettata di Demir. In netto contrasto con le aspettative, l’uomo si dimostra comprensivo nei confronti della moglie, lasciando sia Sevda che Zuleyha in un certo stupore. Solo Yilmaz avrà dei dubbi sul genuino comportamento del suo avversario, preferendo quindi proseguire per Cukurova.

Sevda Licenzia Rasit

Il focus del 13 settembre si sposterà anche su altri intriganti personaggi della soap opera turca. Rasit troverà un anello per Fadik e lo nasconderà in un vaso floreale, credendo di essere l’unico a conoscerne la collocazione. Sfortunatamente per lui, le cose si evolveranno diversamente, dato che sarà la nonna a scoprire il prezioso gioiello e a metterlo. Pensando erroneamente di trovarsi di fronte a un furto, Sevda prenderà la decisione di licenziare il giovane lavoratore.

Mujgan Implora di Poter Vedere suo Figlio

Il 14 settembre, Terra Amara sarà pervasa da intense tensioni. Mujgan sarà a pezzi per via del divieto imposto dal marito Yilmaz di vedere suo figlio. Infuriato con il comportamento della moglie, non esiterà a mandarla via e a impedirle di vedere il figlio. Nel mezzo della disperazione, Mujgan prega l’antagonista Zuleyha di poter, per un breve momento, abbracciare il piccolo Kerem Ali. Commoventemente colpita dalla sofferenza di una madre, Zuleyha Altun consente a Mujgan di vedere il figlio, dando origine al tentativo di fuga con il piccolo. Tuttavia, la loro fuga culmina tragicamente in un fiume, mettendo in serio pericolo entrambe.

Torna in alto