“Geo”: torta di pane toscana di Alessia Uccellini

È tempo di riscoprire i sapori autentici della cucina toscana attraverso un dolce tradizionale che parla di storia, gusto e semplicità: la torta di pane. La talentuosa Alessia Uccellini ci regala la sua versione di questa prelibatezza, perfetta per ogni momento della giornata, dalla colazione alla pausa caffè. Scopriamo insieme come preparare questo dolce casalingo che conquisterà il palato di grandi e piccini.

Dettagli ricetta

Tempo di preparazione 15 min
Numero di Persone 8
Tempo di cottura 60 min
Tempo totale 1 ora e 15 min

Ingredienti

  • 300 g di pane toscano raffermo
  • ½ litro di latte
  • 2 uova
  • 50 g di burro fuso
  • 50 g di zucchero
  • Scorza di 1 limone
  • Scorza di 1 arancia
  • 1 bicchierino di vinsanto
  • 1 baccello di vaniglia
  • 30 g di uvetta
  • 30 g di pinoli tostati
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

Iniziamo la preparazione della nostra torta di pane toscana immergendo l’uvetta nel vinsanto per farla rinvenire e assorbire tutti i profumi del vino. Prendiamo il pane raffermo e tagliamolo a pezzi prima di metterlo in una pentola con il latte e il baccello di vaniglia inciso; la nostra missione è quella di cuocere il tutto fino a ottenere un composto morbidamente omogeneo. Dopo la cottura, lasciamo che il composto di pane si lasci avvolgere dai sogni della notte, raffreddandosi serenamente.

Nel frattempo, in un altro recipiente, si danno vita alle uova e allo zucchero, amalgamati con vigore insieme alle scorze grattugiate di limone e arancia, il burro versato con delicatezza e un pizzico di sale, creando una sinfonia di ingredienti pronta a incontrare il pane ormai freddo. Accogliamo quindi nell’impasto l’uvetta drenata dal vinsanto e offriamo al tutto un ulteriore momento di intimità con una accurata mescolata.

È ora il tempo di preperare il palcoscenico finale: una tortiera che abbiamo precedentemente imburrato e cosparso di pangrattato. Dopo che l’impasto ha trovato la sua nuova casa nella tortiera, lo abbelliamo con i pinoli tostati, come una corona che adorna un’opera d’arte.

Il nostro capolavoro è pronto per entrare nel forno già caldo a 160°, dove rimarrà per un’ora, fino a trasformarsi in una meraviglia dorata e profumata. Al termine della cottura, una spolverata di zucchero a velo vanigliato sarà la firma dell’artista prima di portare in tavola questa torta ricca di storia e di gusto.

Consiglie e Varianti per la ricetta

La torta di pane toscana di Alessia Uccellini è perfetta nella sua semplicità, tuttavia ci sono alcune varianti che potreste esplorare per personalizzarla ulteriormente. Provate ad aggiungere alla ricetta base delle spezie come cannella o noce moscata per un sapore più intenso. Se amate i sapori agrumati, potete anche aggiungere del succo di arancia per arricchire l’impasto. Per una versione più nutriente e croccante, potreste includere nella miscela anche delle noci tritate o delle mandorle a lamelle. Ricordate di adattare il tempo di cottura se apportate variazioni sostanziali agli ingredienti, e non esitate a servire la torta con una generosa pallina di gelato alla crema o con una colata di crema inglese per un tocco di indulgenza extra.

Torna in alto