“Ale in Cucina”: la (video) ricetta degli struffoli al forno

Ale in Cucina, con passione e creatività, rivisita i classici dolci italiani e li trasforma in opere d’arte culinaria semplici e alla portata di tutti. Questa volta, l’attenzione si focalizza su un dolce tipico del periodo natalizio: gli struffoli. Tuttavia, abbandonando la tradizionale frittura, proponiamo una versione cotta al forno che mantiene intatta la fragranza e la bontà che caratterizzano questo dessert, con un occhio di riguardo alla leggerezza e alla praticità. Seguendoci passo dopo passo, potrai preparare degli struffoli al forno perfetti, che potrai condividere con amici e familiari durante le feste o in qualsiasi momento dell’anno.

“Ale in Cucina”: la (video) ricetta degli struffoli al forno – Dettagli ricetta

Tempo di preparazione 15 minuti (più 30 minuti di riposo)
Numero di Persone 4-6
Tempo di cottura 15-20 minuti
Tempo totale 1 ora circa

“Ale in Cucina”: la (video) ricetta degli struffoli al forno – Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 35 g di zucchero
  • 30 g di burro fuso
  • 1 tuorlo
  • Vino bianco q.b.
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 arancia (la scorza)
  • 100-150 g di miele

“Ale in Cucina”: la (video) ricetta degli struffoli al forno – Procedimento

Il procedimento per creare questi deliziosi struffoli al forno è tanto sorprendente quanto semplice e ti permetterà di ottenere un risultato impeccabile. Innanzitutto, in una ciotola capiente, unisci la farina, il cucchiaino di lievito per dolci, lo zucchero e la scorza grattugiata dell’arancia. A questo mix aromatizzato, aggiungi il burro fuso e il tuorlo d’uovo, mescolando bene per ottenere un composto granuloso che ricorda la sabbiatura tipica di alcune basi di pasticceria.

A questo punto, è fondamentale l’idratazione del tuo impasto. Per fare ciò, versa alcune gocce di vino bianco, che potresti sostituire con latte se preferisci, impastando con energia finché non otterrai un panetto liscio e omogeneo. Avvolgi il panetto nella pellicola trasparente e lascia riposare l’impasto, dando tempo agli ingredienti di amalgamarsi perfettamente, per almeno 30 minuti.

Uscito il riposo, dà vita agli struffoli: estrai piccole porzioni di impasto e con le mani crea dei lunghi serpentelli che poi dividerai in tocchetti. Questi tocchetti andranno poi arrotondati tra le mani per formare delle piccole e regolari palline, che saranno le protagoniste indiscusse della tua ricetta.

Disponi le palline su una teglia rivestita di carta forno senza sovrapporle e cuocile in forno pre-riscaldato a 180° per 15-20 minuti. Noterai che alla fine della cottura gli struffoli manterranno il loro colore chiaro, segno distintivo di una cottura perfetta al forno.

Nel frattempo, scalda leggermente il miele, appena tanto da renderlo più liquido e facile da maneggiare. A questo punto, unisci gli struffoli ancora caldi e immergili nel miele, mescolando con delicatezza per ricoprirli uniformemente.

Con gli struffoli ora leggermente appiccicosi per il miele, posizionali all’interno di pirottini e, infine, decora con zuccherini colorati per un tocco di allegria e colore che non passa mai inosservato.

“Ale in Cucina”: la (video) ricetta degli struffoli al forno – Consigli e Varianti per la ricetta

Per rendere unica la tua versione degli struffoli al forno, ecco alcuni consigli e varianti: se desideri un tocco in più, puoi aggiungere alla ricetta un pizzico di cannella o vaniglia per aromatizzare ulteriormente l’impasto. Per i vegani, si può sostituire il tuorlo con dell’acquafaba montata e il burro con un olio di semi neutro. Non dimenticare che l’aggiunta di frutta secca, come mandorle o nocciole tritate, darà croccantezza e sapore aggiuntivi. E se vuoi rendere la tua ricetta ancora più speciale, prova a servire gli struffoli con una spolverata di cacao o a creare un contrasto di temperature servendoli con una pallina di gelato alla crema. Con questi piccoli accorgimenti, potrai sorprendere chiunque con una variante personalizzata e deliziosa di questa tradizionale ricetta italiana.

Torna in alto